Home / News / Alberobello, “Trofeo sulle strade rosa”

Alberobello, “Trofeo sulle strade rosa”

LA GARA DI CICLISMO HA COINVOLTO LA CATEGORIA GIOVANISSIMI, DAI 7 AI 12 ANNI IN UN CIRCUITO INTORNO AL TRULLO SOVRANO

di Redazione

Domenica scorsa, 20 maggio ad Alberobello, si è svolta la gara ciclistica “Trofeo sulle strade rosa”, gara ciclistica interregionale per la categoria Giovanissimi (7-12 anni). La manifestazione, organizzata dalla Spes Alberobello, con il patrocinio del Comune, ha visto gareggiare piccoli ciclisti in erba nella suggestiva cornice del Trullo Sovrano. I partecipanti si sono misurati su un circuito inedito di 900 metri che è stato ripetuto più volte a seconda dell’età degli atleti. Il trofeo è nato lo scorso anno come iniziativa collaterale al Giro d’Italia 2017 nei giorni precedenti all’arrivo di tappa nella Capitale dei Trulli. Quest’anno la società alberobellese ha voluto riproporre la manifestazione per rievocare il ricordo della corsa rosa che è rimasta nei ricordi dei tanti sportivi alberobellesi. Nella classifica per società a spuntarla è stata l’Andria bike sui padroni di casa della Spes Alberobello. Terzo posto per la scuola di ciclismo Franco Ballerini e quarto per la scuola ciclistica Vincenzo Nibali. Per quanto riguarda le classifiche individuali nella categoria G6 domina la doppietta dell’Andria bike con Antonio Regano (primo) e Simone Massaro (secondo). Terzo posto per Andrea Masciulli della Spes Alberobello. Nella G5 ha vinto Marco Russo (Scuola del Ciclismo Vincenzo Nibali) su Dario Cammisa (Spes Alberobello) e Luca Alicino (Andria Bike). Nella G4 primo è arrivato primo Gianluca Lapi (Andria bike) su Edoardo Lillo e Francesco Veneziano (entrambi della Spes Alberobello). Nella G3 il più veloce è stato Fabio Giuseppe Colaprico (Spes Alberobello) su Alessandro Lamesta (Andria Bike) e Alessandro Antonacci (Spes Alberobello). Nella G2 ha vinto Megan Pugliese (Spes Alberobello) su Nicola De Nigris (Andria Bike) e Giuseppe Marangi (Asd dilettantistica MMTB Martina). Per la categoria G1 primo posto per Giuseppe Manicone (Asd Ciclo Team Laerte Matera) su Carlos Consigli (Kalos) e Alessia Russo (Scuola del Ciclismo Vincenzo Nibali).